Recent Posts

venerdì 28 ottobre 2016

A Natale coccola un secchione

Quando lavoravo in biblioteca ho accumulato decine e decine di libri di scuola dei primi del Novecento, soprattutto eserciziari e versioni condensate dei classici greci e latini. Questi volumetti sono in pessime condizioni, tutti squinternati e rotti: sembra strano, ma si conservano molto meglio i libri di seicento anni fa che quelli recenti; la pergamena è molto più resistente, e anche quando i libri si inizia a stamparli, la loro carta fatta a mano è infinitamente migliore della specie di velina sottile dei secoli successivi. 
Perciò tutti quei librini, quaranta o cinquanta copie uguali dell'Iliade a dispense, andavano eliminati per far spazio ad altri. 
Ma ti pare che io lascio andare dei libretti vecchi e ingialliti in discarica?? 
Ne ho raccolti un paio per tipo e li ho portati a casa aspettando un'idea per farci qualcosa. Ieri l'idea è arrivata: li ho ritagliati e incollati sui cartellini di cartoncino marrone, creando delle tag per pacchetti regalo da veri secchioni. A Natale, coccola un secchione anche tu! 😀 I cartellini saranno in negozio presto, per il momento puoi scegliere il quaderno da regalare al tuo secchione in negozio :)